Takahashi Rumiko, Principessa dei Manga
¤ Home » Le Opere » Ranma Nibunnoichi info@takahashi.it  |  Credits
Novita' Novità Cartoline Cartoline

Sito Web


Ranma Nibunnoichi
Ranma Nibunnoichi Soun e Genma Saotome, amici di lunga data, si sono promessi che i loro discendenti si sarebbero uniti per garantire un futuro comune alle loro scuole di arti marziali. Così quando Genma ritorna da un viaggio di allenamento in Cina, Soun appronta tutto perché una delle sue tre figlie si fidanzi con Ranma, la figlia di Genma... No, non è un manga erotico! ^_^''' In realtà Ranma è un ragazzo, solo che a causa di una maledizione contratta cadendo in una sorgente maledetta si trasforma in una vivace ragazza con i capelli rossi ogni volta che si bagna con acqua fredda, tornando normale al contatto con l'acqua calda. Capito adesso?
Ovviamente, Genma non fa menzione di questo suo "piccolo" difetto a Soun, anche perché lui stesso si trasforma in un panda... essendo caduto in una sorgente simile (no, i due non sono imbranati, perlomeno non del tutto: erano andati ad allenarsi a Jusenkyo, dove tali sorgenti abbondano, e nessuno li aveva informati del fatto). Così quando arrivano a casa Tendo, in una piovosa giornata primaverile, Soun e le figlie si ritrovano ad accogliere un colossale orsacchiotto ed una ragazzina...

Chiarito l'equivoco, il fidanzamento avviene lo stesso per il più solido dei motivi: viene infatti scelta Akane Tendo, che ODIA i maschi ed è quindi la fidanzata perfetta per Ranma che è maschio solo a metà! ^_^''' I due non sono affatto d'accordo: Ranma vuole tornare in Cina per cercare di riacquistare la normalità, Akane lo considera un maniaco e un cafone (non si sa bene in quale ordine)...

Fatto sta, comunque, che i due iniziano ad andare a scuola insieme... e da lì cominciano i VERI guai. Entrano infatti in scena una sarabanda di personaggi, uno più pazzo dell'altro, quasi tutti interessati per un motivo o per l'altro a sconfiggere Ranma o a sposarlo, magari in forma femminile ^_^'''

Il manga è iniziato nel 1987 sulle pagine della rivista Giapponese "Shuukan Shonen Sunday", pubblicata dalla "Shogakukan" ed è continuato per quasi dieci anni con una frequenza media di sedici pagine a settimana. La pubblicazione si è conclusa con il tankobon numero 38 uscito nel 1997. È stato un successo su tutta la linea, dal momento che è tra i manga più seguiti in assoluto (anche in Italia - dove ha avuto diverse edizioni cartacee comprensive di una ristampa e svariati passaggi televisivi - è forse la storia più nota della Takahashi), e per ben due anni di seguito, nel 1988 e nel 1989 (quindi dopo solo un anno dalla sua uscita), si è aggiudicato il titolo di "Migliore Manga Umoristico dell'Anno" (in Giappone ovviamente ^^;).
La serie tv, prodotta dalla Fuji TV è composta da 161 episodi suddivisi in 7 serie, ad un certo punto si discosta molto dal manga in quanto, al momento della produzione e messa in onda, il manga non era ancora terminato. Il successo di Ranma ha portato anche alla realizzazione di 3 lungometraggi e diversi OAV.

Articolo di: Hatanaka (Note sulle edizioni di: Nibunnoichi)

Pagine Collegate Pagine Collegate: Sezioni d'Interesse:
 
I Personaggi
Il Manga
L'Anime
I Film e gli OAV
Le Musiche
Curiosità
Articoli su Ranma
Links su Ranma
Multimedia
Immagini dal Manga (Copertine ecc.)
 
 




Le sorgenti multimediali sono utilizzate a scopo divulgativo e di recensione, e sono proprietà delle persone e/o aziende detenenti i rispettivi copyright ©2017 Brigate Takahashi